Un materasso è un prodotto destinato a durare anche per diversi decenni, e per questo è importante tenerlo sempre pulito ed al meglio, in modo che non crei problemi durante il sonno e che non sia necessario sostituirlo prima del tempo: per questo motivo è importante prevenire la formazione di macchie di ogni tipo, in quanto risulterà poi difficile lavare il materasso senza ricorrere all’aiuto di un professionista, che oltre a rappresentare un costo non indifferente, spesso non è comunque in grado di risolvere la situazione.

Il primo accorgimento che può essere necessario per proteggere un materasso è rappresentato dal copri materasso. Si tratta di un lenzuolo con angoli più spesso, solitamente realizzato in spugna leggera o altri materiali assorbenti, che si pone direttamente sul materasso, prima di procedere a stendere le lenzuola, e consente di proteggere in linea di massima il materasso da eventuali macchie. In caso sia alto il rischio di macchiare il materasso, è possibile pensare anche di utilizzare una traversa, in grado di assorbire i liquidi ed evitare il passaggio ed il trasferimento al materasso.

Molti materassi dispongono inoltre di un rivestimento realizzato per evitare le macchie e l’usura del materasso: il rivestimento infatti solitamente consente di essere rimosso, in modo da poter essere lavato in una comune lavatrice domestica, ed alcuni modelli presentano un rivestimento del materasso realizzato in materiali particolari, in grado di non assorbire alcun tipo di liquidi, in modo non vi sia il pericolo che questi passino sul materasso: basterà infatti pulire il rivestimento quando necessario.

È possibile vedere tutte le caratteristiche necessarie ad un buon materasso sul sito internet  www.materassisulweb.it, comprese le caratteristiche di un buon rivestimento che sia in grado di evitare la formazione di macchie di ogni tipo, in modo da poter allungare quanto più possibile la vita del vostro materasso, e non dover rischiare di trovarsi a cambiarlo a causa di accidentali e imprevedibili macchie. Un materasso nuovo rappresenta infatti un investimento cospicuo proprio perché questo è destinato a durare fino a diversi decenni, anche per trenta o più anni, prima che sia necessario sostituirlo con un nuovo modello.