Spesso ci si trova a chiedersi se l’acquisto di un forno a microonde per la propria cucina possa sostituire la necessità di avere ed utilizzare un forno di tipo tradizionale, sia questo a gas o dotato di una resistenza elettrica. La risposta non è semplice e lineare, perché sebbene in qualche modo si potrebbe fare a meno di un forno tradizionale, assumendo di cucinare una diversa varietà di pietanze e di utilizzare molti ingredienti diversi, risultano entrambi molto utili. La risposta finale dipende fondamentalmente dalle vostre esigenze e dal vostro tipo di cucina più frequente, per qualcuno l’uno o l’altro elettrodomestico potrebbe risultare pressoché inutile, mentre per qualcuno entrambi rappresentano un valido aiuto giornaliero nella preparazione delle pietanze. Per poter decidere in completa autonomia, conoscendo tutte le variabili possibili e come sfruttare al meglio ogni tipo di funzionalità, è possibile fare riferimento al sito https://www.guidafornoamicroonde.it/ , dove è presente una pratica e semplice, ma descritta in modo dettagliato, guida all’acquisto per il forno a microonde, in modo da poter in primo luogo valutare se un forno a microonde possa fare davvero al caso vostro, o se il vostro forno tradizionale sia più che sufficiente per rispondere alle vostre esigenze di preparazione di ogni tipo di pietanza.

Comparando un forno a microonde di tipo classico, ovvero senza alcuna funzionalità aggiuntiva oltre alla semplice cottura che utilizza le microonde, è subito chiaro che non è possibile competere, ad esempio, con la cottura effettuata invece in un forno tradizionale. La differenza maggiore, e che salta subito all’occhio riguarda proprio il diverso tipo di cottura: le microonde raggiungono in modo uniforme il cibo, partendo dall’interno, ed operano la sola, semplice, cottura, che manca però di quella finitura dorata e croccante che è invece tipica di un forno tradizionale, ma anche della cottura operata utilizzando pentole e padelle. Per sopperire a ciò, che modifica totalmente sia il sapore che la consistenza e l’aspetto del cibo cotto nel microonde, è possibile optare per un forno a microonde combinato con funzione grill, in cui il calore generato da una resistenza elettrica viene combinato con la cottura a microonde per garantire la finitura dorata e croccante del cibo. Questo tipo di resistenza elettrica viene solitamente utilizzato durante la parte finale della cottura.